13 luglio 2011

L'Italia, vista da fuori. Allo sfascio.

Eccezionale e condivisibile (in gran parte) articolo pubblicato da Business Insider corredato di diagrammi, dati e grafici sulla situazione economica e culturale italiana, vista attraverso gli occhi degli osservatori USA.
Nel mirino ci sono disoccupazione giovanile, mercato del lavoro, errori della classe politica, corruzione, evasione fiscale, ed un'amara conclusione
Any way you slice it, Italy's economy is a wreck.
italy kills the worldAny way you slice it, Italy's economy is a wreck.

04 luglio 2011

Sentiero forestale Fubina (Viù).

Fubina - Cialmetta - Fubina (sentiero 135A).

Dislivello totale: 824 m
Sviluppo: 19,1 km

Ecco un percorso all mountain un po' diverso dal solito, che non mi sentirei di consigliare a chi soffre di vertigini. Si tratta di un sentiero forestale costruito nella valle di Viù negli anni 30.

Da Fubina (729 m slm), frazione a poca distanza da Viù, si parcheggia l'auto e si inizia a pedalare; si procede in direzione Viù, Polprosa, Asciutti fino ad arrivare al colle della Dieta, percorrendo 12,1 km su una strada asfaltata di recente, fino a quota 1456 m.

Ci sono due fonti di acqua potabile durante la salita: la prima è un lavatoio sul lato destro della strada.

In cima al colle, in prossimità di un cartello di confine comunale Viù/Mezzenile, inizia un sentiero boschivo, caratterizzato da alcuni saliscendi e da un fondo smosso, che porta al colle della Chialmetta o Cialmetta, con la chiesetta dedicata a San Michele.

Da qui si può imboccare il sentiero 135A (contraddistinto da segnale rosso) che porta a Fubina. Si tratta di un sentiero forestale con fondo roccioso costituito da lastre di pietra intervallate da pietre disposte di taglio. Nella prima parte, si incontra una salita (3 tornanti) a gradoni che costringe al portage, con una perdita di 45 m di dislivello.

Quasi tutto il percorso è esposto sul versante della montagna e privo di protezioni mentre il sentiero ha frequenti restringimenti, per cui occorre procedere con prudenza. La vista sulle valli di Lanzo comunque ripaga della fatica.  Il sentiero è sempre segnato, e il bivio per Calcante è segnalato.


La discesa è lunga circa 7 km, presenta alcuni passaggi tecnici un po' impegnativi (ad esempio tornanti stretti e ostacoli non sempre bene in vista, come le pietre di taglio sopra descritte. Alcuni tratti hanno un fondo pietroso smosso che richiede particolare attenzione.

L'ultimo tratto del sentiero, coperto in alcuni punti da vegetazione (felci ed erba), è maggiormente riparato e quindi più sicuro: è un singletrack divertente che sbuca tra alcune case sparse sopra Fubina e quindi sulla strada provinciale 32.

Riferimento: IGC n.2 Valli di Lanzo e Moncenisio.


Fubina - Chialmetta - Fubina sent 135A




Qui l'album fotografico della gita.

Qui la traccia .gpx per GPS portatili.


Sentiero Forestale Fubina 135A (Viù-Torino) from giuseppe piersantelli on Vimeo.